Type a keyword and hit enter to start searching. Press Esc to cancel.
Salute scuola e prevenzione

Girlfight

Violenza, conoscenza di sè

Girlfight

Diana, perennemente cupa, passa le giornate a litigare con chiunque le capiti a tiro, anche senza motivo. Non controlla la sua rabbia e non le interessa nemmeno farlo: non ha nulla da perdere né da guadagnare e la sua filosofia è semplice, o sei tra quelli che le danno o tra quelli che le prendono e di gran lunga preferisce essere tra i primi. Casualmente scopre il mondo della boxe, in una palestra di Brooklyn dove suo padre vuole che il fratello minore Tiny impari a difendersi dai compagni e osservando i pugili in azione capisce che forse quello è il suo posto e convince uno degli allenatori della palestra, Hector, ad istruirla, di nascosto da suo padre.Gli insegnamenti saranno fondamentali per Diana, che imparerà come controllare la rabbia e dosare la forza, diventando più sicura di sé e quindi in grado di accettare di mostrarsi più vulnerabile.

 

Regia di Karin Kusama, Genere drammatico, Stati uniti, Anno 2000, Durata 110 min. Dai 12 anni